Dopo aver conquistato il titolo MXGP con una prova in anticipo, lo sloveno chiude il sipario iridato con una oculata vittoria; nella MX2 Vialle e Geerts cadono e Watson ne approfitta per salire sul gradino più alto del podio.

Cairoli si aggiudica il GP del Trentino a Pietramurata. Completano il podio Gajser e Desalle. Nella MX2 è Geert in testa alla classifica di giornata davanti a Olsen e Vialle. Courtney Duncan si aggiudica il titolo WMX.

it  Ci abbiamo provato in qualsiasi modo, ma a seguito dell’ultimo DPCM non sarà possibile far accedere il pubblico al tracciato per le ultime prove di mondiale ed europeo.
Purtroppo la decisione non spetta a noi, l’unica cosa che possiamo fare è di ricordarvi di seguire le linee guida e di prendervi cura di voi stessi e di chi vi circonda, nella speranza che questa situazione si risolva il prima possibile.

it Siamo alla ricerca di volontari commissari di percorso per le sei gare di Mondiale e Europeo previste sul nostro circuito. Unico requisito essere in possesso della tessera FMI! Scrivici un messaggio con il tuo numero di telefono e la data in cui sei disponibile e verrai ricontattato!

it Dopo il grande successo delle tappe lettoni della MXGP e il supporto ricevuto, MXGP continua a guardare avanti a gare più epiche in questa stagione e quindi Infront Moto Racing vorrebbe rivelare gli aggiornamenti più recenti al calendario delle gare del Campionato mondiale FIM Motocross 2020.

  • Domenica 27.ottobre  5. Trofeo Voltolini Srl Rottami.
  • Speaker:Riccio Ricciotti (Voce del Mondiale)
  • Ingresso gratuito
  • GARA APERTA A TUTTI I POSSESSORI DI CERTIFICATO MEDICO AGONISTICO O LICENZA AGONISTICA

Il 13 ottobre il tractor pulling arrivato sul nostro tracciato, un evento da non perdere!

Italia assoluta protagonista del Mondiale Motocross Junior! Andato in scena oggi a Pietramurata, l’evento riservato ai giovani Under 17 ha visto gli atleti azzurri tra i migliori interpreti della disciplina. >>> FOTOGALERIE

La doppietta di Gajser ha costretto - in entrambre le manche - Cairoli al secondo posto. Il GP del Trentino comunque rappresenta per il pilota KTM un bel bottino in ottica campionato. Non che la vittoria non fosse l'obiettivo, ma a mettere il proverbiale bastone tra le ruote di Cairoli è stata la pista di Arco di Trento. Infatti il tracciato trentino non è mai piaciuto particolarmente a Tony che lo ritiene troppo facile e quindi poco selettivo. Questo non gli ha permesso di fare la differenza che solitamente fa in circuiti più tecnici.