Nonostante il meteo incerto, la gara di Pietramurata, organizzata dal Moto Club Arco, valida per Campionato Italiano Motocross Prestige si è svolta perfettamente. Anticipate la gare 1 al sabato pomeriggio, domenica, nonostante la pioggia intermittente, tutto il programma è stato rispettato.


Con un primo, un quarto e il terzo posto nella Supercampione, Giuseppe Tropepe è la prima tabella rossa dell’anno della MX2. Il calabrese del team Ghidinelli precede il sorprendente Cislaghi e Lesiardo, apparso in crescita col trascorrere delle manche. Ravera è quarto, mentre Cervellin paga la caduta al via di gara-2 e l’assenza nella Supercampione, che lo relegano al quinto posto. Il podio della categoria Fast premia Rudy Moroni, davanti ad Adamo e Mercandino. In MX1 Alessandro Lupino riesce a vincere la giornata nonostante qualche errore di troppo. Lo segue a breve distanza Butron, poi Potisek. Il vincitore della Supercampione, Pezzuto, è quarto, davanti a Zecchina. Riccardo Righi, come ampiamente nelle previsioni, è il migliore della categoria Fast. Alle sue spalle Andrea Cervellin e Ragadini. Davide Bertugli primeggia nella classifica riservata alle 300 2 tempi, davanti a Cencioni e Matteucci.